f
s
f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipis cing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis theme natoque

Follow Me
TOP
Image Alt

Pompei & Ercolano

Pompei & Ercolano

Esiste un solo luogo al mondo dove è possibile rivivere la quotidianità dell'antica Roma: è Pompei, la città sepolta. In questa amena località campana, vicino Napoli, sepolta dall'eruzione del Vesuvio oltre duemila anni fa, il tempo sembra essersi fermato consentendo a ogni visitatore di viaggiare nel passato come in una macchina del tempo. Ed è proprio per questo motivo che ha detenuto a lungo il primato di luogo più visitato al mondo. Pompei esprime il fascino dell'antico che racconta il passato ai moderni e in quanto eccezionale testimonianza del passato l'Area archeologica di Pompei ed Ercolano è stata inserita tra i 55 siti italiani tutelati dall'Unesco nella World Heritage List.

I resti delle antiche città romane di Pompei ed Ercolano sepolte dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. offrono un quadro ineguagliabile della società e della vita quotidiana nell’antichità classica.

Di Pompei sono rimasti il foro principale e gli edifici pubblici come il Capitolium (tempio dedicato alla triade divina di Giove, Giunone e Minerva), la Basilica (cioè il tribunale), e i bagni pubblici, compreso il foro triangolare, con due teatri. Il maggiore di questi è di origine greca, rimodellato però secondo il gusto romano. Tra gli altri edifici pubblici degni di nota sono le Terme Stabiane ben conservate.

Di Ercolano, che la leggenda vuole fondata da Ercole, sappiamo di meno a causa della profondità a cui è stata sepolta anche se i suoi edifici sono meglio conservati. I Bagni, il Collegio dei Sacerdoti di Augusto, un teatro, sono quasi intatti. Come pure la Casa del Bicentenario e la Casa dei Cervi, che hanno ampi cortili e una ricca decorazione.

You don't have permission to register